Crescendo

Crescendo
Crescendo rappresenta una sorta di sperimentazione, quella di una poesia parlata e recitata; tale sperimentazione si evince dal tentativo di passaggio dalla poesia alla prosa, dando anche una parvenza di novità posta nel bel mezzo del libro. La caratteristica principale delle poesie inserite è l’uso frequente di varie figure retoriche [...]

Read More

Vibrazioni

Vibrazioni
Vibrazioni. La continua lotta dell’uomo tra l’accettazione della morte e la ricerca di un equilibrio (sempre precario) che forse non è insito nella vita umana. Un divenire di emozioni tra amori, delusioni, solitudine e la frenesia della quotidianità che spesso ci fa dimenticare di sognare. Vibrazioni - Le note dell’anima è un [...]

Read More

Pazzo fu il vetturino

Pazzo fu il vetturino
Pazzo fu il vetturino. È un titolo che si ispira a un episodio specifico, raccontato in forma poetica all’interno della silloge, di cui il protagonista è Nietzsche. La maggior parte delle poesie sono scritte in stile aulico, ma difficilmente inciampano nel criptico; trattano tematiche interessanti, piuttosto accessibili a qualsiasi tipo di [...]

Read More

Essenza e… profondità

Essenza e… profondità
Essenza e... profondità. Istanti che hanno il loro valore nell’unicità del momento, improrogabili, sottilmente evoluti, da leggere con gli occhi dell’anima, immergendosi nel proprio luogo intimo. Appartengono a dipinti del passato, vissuti nei colori delle emozioni, nelle sfumature degli attimi, ricordati negli anni sui margini di cieli distanti. Julietta Moranduzzo, nasce [...]

Read More

Le cose che so su di me

Le cose che so su di me
Le cose che so su di me. Aurora si sveglia, un giorno, in un prato lontano da casa, senza nessun ricordo del suo passato. Disperata, intraprende un lungo viaggio insieme a due nuovi amici, Filippo ed Edoardo, per cercare la sua identità e il suo passato. Quando finalmente, grazie all’aiuto della sorella, [...]

Read More